Atessa, arrivano banda ultra larga e colonnine elettriche

Apparati per la connessione rapida e 4 punti di ricarica saranno installati in città

Il comune di Atessa fa sapere che sta definendo i rapporti con la OpEnFiber S.p.A., concessionario Infratel Italia S.p.A., per l’installazione di apparati per lo sviluppo del servizio di Banda Ultra-Larga. La zona individuata è quella nelle vicinanze del campo sportivo Fontecicero.

Contemporaneamente è stato aggiudicato l’appalto, alla Estracom S.p.A., per l’installazione e la gestione di alcune colonnine di ricarica dei veicoli elettrici. In un' ottica di tutela ambientale, come previsto dal bando, l’energia che alimenterà le colonnine dovrà provenire prevalentemente da fonti rinnovabili. A breve verranno localizzate, sul territorio di Atessa, le 4 colonnine con 8 prese di collegamento.  La gestione del servizio avverrà tramite  applicazioni dedicate, ricarica attraverso QRcode, codice presa o touch screen. Il pagamento potrà avvenire tramite carta di credito e portale web a disposizione del cliente.

“Sono due importanti passi avanti - sottolinea il sindaco Giulio Borrelli- verso l’ammodernamento tecnologico e  lo sviluppo di energie pulite nel nostro territorio. Continueremo a lavorare e vigileremo, sia per la Banda Ultra-Larga che per  le colonnine di ricarica dei veicoli elettrici, affinché vengano rispettati i tempi di realizzazione e si vedano al più presto i risultati, in termini concreti, per i cittadini".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Cambio dell’ora di ottobre 2019: quando si fa e sarà davvero l’ultima volta?

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

  • Scacco alle signore della droga: quattro in manette e 25 persone indagate

Torna su
ChietiToday è in caricamento