lavori

  • Sicurezza nelle scuole a Fossacesia: il programma degli interventi

  • Chieti calcio, Di Giovanni: "In arrivo risorse per lo stadio. Grazie a Paoluci e Febbo"

  • Logistica e trasporto al tempo della Rete: in cattedra a Ortona un top manager del settore

  • Lanciano rimette a nuovo strade e marciapiedi: piano asfalti da 600mila euro

  • Rifacimento asfalto sulla provinciale 23 a Francavilla, consiglieri insoddisfatti: "Intervento approssimativo"

  • Lavori via Valignani: la strada riapre a senso unico da sabato

  • Lavori Rete Gas, al via il rifacimento della segnaletica orizzontale allo Scalo

  • Sorpresa al ministero delle Infrastrutture. "La Lanciano-Fossacesia mai inclusa nelle strade Anas"

  • Toto Spa, firmato contratto da 100 mln in Polonia

  • Interramento ferrovia. Il Comune condivide il progetto di RFI

  • Ferrovia interrata a Sambuceto. "Si può fare"

  • C'è la Notte dei ricercatori, il Comune si occupa della manutenzione ordinaria

  • Donne e lavoro: avviso pubblico per accedere gratuitamente alla rete di cura dei figli minori e anziani

  • Rete Gas Metano: in dieci giorni terminano i lavori in via D’Aragona e via Ferri

  • Lavori pubblici Chieti, CasaPound accusa l'amministrazione comunale “cantieri fermi, cittadini presi in giro”

  • La Provincia di Chieti stanzia 30 milioni di euro per la viabilità e 150 interventi

  • Villa Santa Maria, lavori di ristrutturazione alla scuola primaria e secondaria

  • Più acqua dai rubinetti delle case di via Vomano a Brecciarola

  •  Chieti sostenibile, 7 milioni di euro per migliorare la qualità della vita cittadina 

  • Dal 2 maggio chiuso per tre notti il casello di Ortona sulla A14

  • Nove lavoratori del Comune non sono più precari: tutti assunti

  • Centro commerciale Mirò: Confartigianato Abruzzo si schiera contro la realizzazione

  • Orsogna, oltre un milione di euro per il progetto Case popolari di via Lanciani

  • Fondovalle Sangro, firma storica al Palazzo della Provincia: al via i lavori per il completamento

  • Mirò, nessuna ripresa dei lavori: sarà decisivo il pronunciamento del Tar previsto per il 23 marzo