Aggressione ragazzo a Chieti: denunciati 6 militanti dell'estrema destra

La Digos ha denunciato sei militanti dell'estrema detsra teatina, tra cui un minorenne, per aver aggredito un ventenne teatinno nella notte tra sabato e domenica in pieno centro

La Digos della Questura di Chieti, a seguito di approfondite indagini, ha segnalato alla Procura della Repubblica di Chieti e alla quella della Repubblica dei minori di L’Aquila 6 militanti dell’estrema destra teatina tra i quali un minorenne, per lesioni, minacce, danneggiamento e violenza privata in concorso tra loro.

La vittima è un militante teatino dell'area politica di sinistra, aggredito nella notte tra il 21 e 22 in pieno centro a Chieti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • L'infettivologo: "Aspettiamoci 2-3mila casi in Abruzzo. Fine di questa fase? Almeno altre 4-6 settimane"

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Coronavirus: altri sei morti in Abruzzo, due erano della provincia di Chieti

  • Crescono i casi di Coronavirus a Caldari di Ortona, il sindaco chiede tamponi per tutti

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

Torna su
ChietiToday è in caricamento