La Teate Basket a San Severo in vista dei playoff

Al "Pala Falcone e Borsellino” (alle 18) andrà in scena un antipasto della fase playoff che inzierà tra due settimane

Trasferta a San Severo per la Teate Basket che non ha molto da dire in termini di clasifica. I dauni, infatti, hanno già conquistato sono ormai irragiungibili in testa alla classifica; stessa cosa per il Chieti in seconda posizione. Al "Pala Falcone e Borsellino” (alle 18) andrà in scena, dunque, un antipasto della fase playoff che avranno inizio tra de settimane.

GLI AVVERSARI

In cabina di regia ci sarà, come sempre, il play Nicolas Stanic, classe ’84, tipico metronomo tutto fosforo dal pedigree vincente (ha ottenuto tre promozioni consecutive negli ultimi campionati con Rieti, Eurobasket Roma e Bakery Piacenza) che viaggia a 11.3 ppg con 4.7 assistenze e 4 rimbalzi (specie difensivi) che usa per spingere la palla mentre la difesa avversaria rientra. Al suo fianco un altro veterano quale Antonio Ruggiero, play di 190 cm classe 1981, lo scorso anno ad Orzinuovi (A2) e altro pericolo potendo far male tanto in penetrazione quanto dal perimetro, essendo la seconda bocca da fuoco giallonera (12.4 ppg). Tiro dall’arco che è la specialità, invece, di Ivan Scarponi, ala piccola classe ’86, vero cecchino dalla linea dei 6,75 con il suo tiro mancino rapido ed efficace (41% da tre). Il perno di coach Salvemini è senza ombra di dubbio quello che è stato nominato nel 2017/18 come miglior giocatore di tutta la Serie B ovvero il classe ’82 Massimo Rezzano (4/5 di 205 cm), best scorer dei gialloneri con i 14.6 punti di media (68% in area) ma dal peso specifico fondamentale per San Severo in virtù della sua brillante visione di gioco che lo rende temibile tanto in post basso quanto dal perimetro. Al suo fianco parte nel quintetto il centro Riccardo Antonelli, giocatore verticale che sfrutta i suoi centimetri per prendere vantaggio sotto le plance e dalla mano educata.

Potrebbe interessarti

  • Addio Contessa: il cane di quartiere che viveva in via Gran Sasso muore dopo un investimento

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • 4 pizzerie in provincia di Chieti, tra sapori tradizionali e sperimentazioni gourmet

I più letti della settimana

  • Morto davanti agli occhi dei familiari dopo una lite in strada a Pescara, la vittima era di Tollo

  • Si scontra con un'auto durante un sorpasso, gravissimo un motociclista di 26 anni

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: un uomo è in gravi condizioni

  • Sorpresi con 2 chili e mezzo di eroina in via Ettore Ianni: spacciatori finiscono in carcere

  • Intrappolato nell'auto dopo l'incidente: muore dopo quattro giorni in ospedale

  • Ferito a una gamba mentre taglia un bidone d'acciaio a Chieti Scalo

Torna su
ChietiToday è in caricamento