Pallavolo Teatina, le neroverdi a caccia della sesta vittoria consecutiva

Neroverdi di scena a Torre Annunziata, sul campo della Givova Fiamma Torrese (fischio d’inizio domani, ore 18)

Prima trasferta del girone di ritorno per Pallavolo Teatina in terra campana. La Givova Fiamma Torrese è attualmente settima in classifica a quota 19 punti, a -5 dalla Pallavolo Teatina, ed è la classica avversaria di categoria difficile da battere, specie quando gioca nel suo palazzetto, sospinta dal calore del suo pubblico.

Nella gara d’andata, la Connetti.it soffrì non poco per avere la meglio sulle avversarie, un 3-1 che fu anche la prima vittoria in assoluto dei colori neroverdi in un campionato di B1. Se le campane sono reduci dall’importante vittoria esterna contro Castellana Grotte (2-3), la squadra di Giorgio Nibbio si è goduta la vittoria contro la corazzata Aragona, quinto successo consecutivo, e ha potuto preparare con serenità, ma anche con la giusta concentrazione, l’insidiosa trasferta di Torre Annunziata. Lo conferma anche il libero, Valentina Torrese, uno dei punti saldi e più affidabili del team neroverde:

"La vittoria contro Aragona ci ha fatto bene, ci ha dato forti input positivi, soprattutto perché si trattava della prima gara del girone di ritorno. Vincere contro un avversario simile significa partire consapevoli della nostra forza e del fatto che possiamo fare la nostra partita con chiunque, a prescindere dal posizionamento in classifica. La gara di domani sarà certamente una battaglia, soprattutto pensando che a casa loro possono sempre contare su un gran tifo. Sono una squadra che non molla mai e credo che la difesa sia il loro punto forte, come d’altra parte hanno già dimostrato all'andata, ma sicuramente in casa loro non lasceranno cadere nemmeno una palla, dal primo all’ultimo minuto. Le ultime vittorie ci hanno fatte risalire in classifica, ma per raggiungere i playoff sarà necessario andarci a prendere tutti i punticini che abbiamo lasciato in giro nel girone di andata e fare più punti possibili anche fuori casa, dove non siamo riuscite finora a tenere lo stesso ritmo che in casa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • Morto l'uomo investito da un'auto lungo la fondovalle Alento a Torrevecchia [FOTO]

  • Morto investito lungo la fondovalle Alento: la vittima è Aldo D'Angelosante

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento