Unibasket Lanciano chiude in anticipo la stagione: "Nessuna illusione, la realtà è dura"

La società frentana ha deciso di mandare in archivio la stagione 2019-2020 alla luce dell'emergenza Coronavirus

La Unibasket Lanciano, alla luce della delicata situazione creatasi in Italia e nello sport a seguito dell’emergenza nazionale scaturita dal Covid - 19 ha comunicato la chiusura anticipata della stagione sportiva 2019 - 2020 in ogni suo livello, da quello agonistico, passando per il settore giovanile e fino alle attività del minibasket.

"Pur non nascondendo il sincero dispiacere per la scelta di una decisione così drastica ed estrema - si legge nella nota - abbiamo deciso di rendere alla luce delle prospettive di nuovi interventi governativi ancora piu’ stringenti. Questa scelta si è resa per noi necessaria e doverosa soprattutto per garantire, tutelare e difendere nella miglior maniera possibile la salute psico-fisica dei nostri atleti, degli allenatori, dei tecnici, dei dirigenti e dei giovani che quotidianamente operano nel gruppo sportivo Unibasket"

Il comunicato prosegue con un messaggio rivolto ai propri tesserati. "Non vogliamo creare ai nostri ragazzi, false illusioni di ritorno alla normalità in breve tempo, specialmente per una società come la nostra con tanti atleti provenienti da diverse nazionalità. Purtroppo la realtà è dura, le nostre rappresentative non si allenano da circa quindici giorni e saranno totalmente ferme almeno fino al 3 aprile prossimo, essendo chiuse strutture, palazzetti, palestre private e campetti all’aperto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine un invito alla Federazione Pallacanestro "a non perdere tempo e a dichiarare terminata la stagione sportiva 2019/20 adottando le misure idonee come potrebbe essere la neutralizzazione della annata sportiva o provvedimenti similari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

Torna su
ChietiToday è in caricamento