← Tutte le segnalazioni

Altro

Aumenti sproporzionati sulla bolletta dell'acqua, la protesta di un lettore

Volevo evidenziare come ci sia stato un aumento spoporzionato delle tariffe dell'acqua, dal passaggio dal Comune di Chieti all'Aca spa di Pescara. Visto che le bollette non sono mai arrivate, io ho ricevuto per email, solo dopo aver telefonato, la fattura del 25/02/2019 (telefonata fatta il 22/11/2019).

Leggendo la fattura ho verificato come le tariffe siano state raddoppiate (parliamo di una utenza domestica): infatti, se al Comune di Chieti per un consumo di 298 mc di acqua, pagai euro 384, all'Aca per un consumo di 347 mc (solo 49 mc in più) devo pagare euro 622,25.

Ora mi chiedo se queste tariffe siano legali, se il Comune di Chieti abbia autorizzato l'Aca ad applicare le tariffe così come vuole. Noi consumatori non siamo tutelati, perché non abbiamo la possibilità di rivolgerci a un altro fornitore, come avviene per tutte le altre utenze, ma siamo costretti a forncirci da un unico fornitore, che a questo punto può fare quello che vuole.

Penso che questo problema, che riguarda sicuramente tuttà la città, vada segnalato e analizzato, soprattutto perché la classe politica che ci governa non se ne può lavare le mani (anche se stiamo parlando di acqua) e poi cercare i voti al cittadino, illudendo come sempre con false promesse. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ChietiToday è in caricamento