A Ripa Teatina c'è solo un assessore donna. Il Tar: "La giunta è da rifare"

Una sentenza del Tribunale amministrativo regionale obbliga il sindaco a redistribuire gli assessorati per rispettare gli equilibri di genere

“Non rispetta gli equilibri di genere”. Questa la motivazione che ha indotto il Tar ad accettare il ricorso presentato della consigliera di parità della Regione, Alessandra Genco nei confronti del Comune di Ripa Teatina.

Attualmente sono 4 gli assessori comunali nominati dal sindaco, Ignazio Rucci: Roberto Luciani, Gianluca Palladinetti, Antonio Pizzica e Ilenia Pulce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una sola donna. Uno dei tre uomini, però, dovrà lasciare il posto a una donna nella composizione della nuova giunta nel rispetto della legge che prevede la rappresentanza dei due sessi in misura non inferiore al 40% ne i comuni con popolazione superiore ai 3mila abitanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Schianto frontale nella notte: muore un giovane di 22 anni, ferita una donna [FOTO]

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento