Festa della Repubblica: il sindaco Di Primio sfila a Roma

Mentre in città si svolgono le cerimonie istituzionali organizzate dalla prefettura, il sindaco di Chieti ha raggiunto la Capitale assieme ad altri primi cittadini abruzzesi

Un raggiante Umberto Di Primio ha raggiunto Roma con altri 400 amministratori italiani e i vertici Anci per aprire la parata del 2 giugno ai Fori Imperiali. Dopo il saluto al Colosseo e la consegna del Tricolore da parte dei sindaci al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, i sindaci hanno aperto la tradizionale parata. 

“Anche quest’anno – ha commentato Di Primio, vicepresidente nazionale Anci -  affidando ai primi cittadini l’onore di aprire la parata del 2 giugno, viene riconosciuto il coraggio e l’impegno dei sindaci italiani, primo presidio democratico del Paese e istituzione da sempre ritenuta dai cittadini la più vicina ai loro bisogni e istanze”.

E’ toccato invece al vicesindaco di Chieti, Giuseppe Giampietro, presenziare alle celebrazioni del 2 giungo a Chieti. Questa mattina tradizionale corteo si è snodato da piazza Umberto I lungo corso Marrucino fino a raggiungere la villa comunale. Il programma del 2 giugno a Chieti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • La nonnina dei record se n'è andata: muore a 105 anni Angela Di Sciascio

Torna su
ChietiToday è in caricamento