Ex convitto Paolucci nel degrado, Ferrara impegna la giunta a recuperare l'immobile

Il consigliere comunale presenta una mozione per contrastare il degrado strutturale, architettonico e ambientale della struttura in zona Pietragrossa

Una mozione per contrastare il degrado strutturale, architettonico e ambientale dell'ex Convitto Paolucci.

A presentarla è il consigliere comunale Diego Ferrara che chiede al sindaco e alla giunta comunale di sviluppare una strategia di recupero a fini pubblici dell'immobile sito tra via Salomone e via Masci, prima che si trasformi in un pericolo per l'incolumità pubblica.

"Come molti ricordano - dice Ferrara -  nel settembre del 2009 l'allora sindaco Francesco Ricci firmò un'ordinanza che decretava la chiusura dell'ex Convitto Paolucci come centro di riabilitazione psichiatrica al seguito di un accertamento ispettivo del presidente della Commissione Parlamentare d'inchiesta sul SSN, senatore Ignazio Marino. La coincidenza con un'epoca di grandi tagli alla sanità operati dalla Regione Abruzzo e a causa del mancato accreditamento della Regione dei reparti di riabilitazione extraospedalieri, vennero meno gli accordi tra la curatela fallimentare dei beni ex Angelini e cordate di imprenditori che avrebbero potuto acquisire e utilizzare le relative strutture". 

Così l'edificio ex Convitto Paolucci è rimasto chiuso fino ai giorni nostri, in un pericoloso stato di degrado che lo ha trasformato in un covo di vandali e sporcizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Entra in casa della fidanzata dal balcone e la morde: 30enne arrestato a Chieti Scalo

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • Terrore al Campus, si denuda e si tocca davanti alle studentesse universitarie: arrestato il "molestatore seriale"

  • Fuma una "canna" con gli amici alla villa, ma ha 12 dosi di marijuana nel marsupio: denunciato

  • Ciclista originario della provincia di Chieti muore a Roma dopo essere stato investito

Torna su
ChietiToday è in caricamento