Emergenza Sanità in Abruzzo, turni festivi e notturni: “Un solo medico per 80 pazienti”

Il vicepresidente del consiglio regionale, Domenico Pettinari chiede alla Regione di risolvere emergenza

"Un solo medico per 80 pazienti nei turni festivi e la notte". A sostenerlo e' il vicepresidente del consiglio regionale, Domenico Pettinari (M5s) che torna a denunciare "la cronica mancanza di medici nella sanita' abruzzese per il quale la Giunta di centrodestra non sembra riuscire a trovare alcuna soluzione".

Ad aggravare la situazione i periodi festivi e i turni di notte, quando

"L'unica soluzione percorribile sembra essere quella della guardia interdivisionale che mette a dura prova medici e personale infermieristico gia' costretti a massacranti turni di lavoro. Negli ospedali abruzzesi, nelle ore notturne e nei giorni festivi, si puo' arrivare ad avere un solo medico reperibile per circa 80 pazienti, in 4 o 5 reparti, spesso distribuiti su piani diversi nella stessa struttura. Cosi', in caso di emergenza, il medico di turno e' costretto a vere e proprie maratone per arrivare in tempo ad assistere chi ha urgente bisogno di soccorso, accantonando momentaneamente gli altri pazienti".

Accade quindi che

"Medici specializzati devono operare in reparti per cui non hanno specializzazione o aggiornamento". Situazioni presenti, per esempio, a Pescara e Chieti, con "il rischio di non assicurare una corretta assistenza".

Di qui l'appello alla Giunta regionale e l'assessore Nicoletta Veri':

"Dal momento che le assunzioni sono state sbloccate, e' doveroso farne di nuove il prima possibile- conclude Pettinari- cosi' da assegnare, anche nei giorni festivi e di notte, almeno un medico in ogni reparto degli ospedali d'Abruzzo. La salute dei cittadini viene prima di ogni altra cosa, e fino a ora questa nuova maggioranza non ha portato a casa nessun risultato".

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • La guida agli eventi del Ferragosto 2019

  • Incidente di un'acrobata durante il Macondo festival, pubblico con il fiato sospeso

Torna su
ChietiToday è in caricamento