Marsilio è il nuovo presidente della Regione Abruzzo, la Lega primo partito

In base ai dati del Viminale, quando sono state scrutinate 1.293 sezioni su 1.633, Marsilio è al 48,90%, Legnini è al 31,20%, la candidata M5s Sara Marcozzi al 19,43%, mentre il candidato di Casapound Stefano Flajani allo 0,46%

Quando sono state scrutinate 1.293 sezioni su 1633 il candidato del centrodestra è al 48,90% e non ci sono più dubbi: Marco Marsilio è il nuovo governatore dell'Abruzzo.

In base ai dati del Viminale, quando sono state scrutinate 1.293 sezioni su 1.633, Marsilio è al 48,90% mentre il candidato di centrosinistra Giovanni Legnini è al 31,20%. La candidata M5s Sara Marcozzi è al 19,43% e il candidato di Casapound Stefano Flajani è allo 0,46%.

Dai dati non ancora definitivi la Lega risulta essere il primo partito con il 27,84 dei voti e stacca di parecchi punti gli altri partiti della coalizione: Forza Italia con l'9,26%, Fdi con 6,91%, Azione politica con il 3,20% e Unione di Centro -Dem. Cristiana- Idea con il 2,83.
 

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Francavilla al Mare

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

  • 10 consigli per smettere di fumare

I più letti della settimana

  • San Vito Chietino, identificato l’uomo trovato morto

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Cadavere di un uomo fra la vegetazione: è giallo a San Vito Chietino

  • Atessa, donna trovata morta nel bagno di casa in una pozza di sangue

Torna su
ChietiToday è in caricamento