Rincari fino al 17,92%: oggi in consiglio comunale le nuove tariffe Tari

La tassa sui rifiuti per il 2019 a Chieti è destinata a far discutere non poco, visto che l'aumento meno consistente si attesa a oltre l'11%

Arrivano in consiglio comunale oggi pomeriggio, nella seduta in programma alle ore 18.30, le nuove tariffe sulla Tari, che annunciando rincari dall'11 al 17,92% per utenze domestiche e non domestiche. In caso di mancanza del numero legale, la seduta sarà rinviata in seconda convocazione a lunedì mattina, alle ore 9.

E si preannuncia una discussione accesa, considerato che, come detto, le tariffe stabilite per l'anno 2019 non fanno sconti a nessuno e, anzi, prevedono aumenti di una certa entità. In particolare, per quanto riguarda le utenze domestiche, saranno i non residenti a subire il rincaro maggiore, fino al 16,64%. Una famiglia di 5 persone, invece, pagherà il 13,35% in più rispetto al 2018, ma non va meglio neppure ai single (+11,07%) o ai nuclei familiari da tre (13,31%).

Schermata 2019-03-21 alle 11.13.52-2

Non andrà meglio ai titolari di utenze non domestiche, che subiranno aumenti consistenti. I titolari di attività industriali con capannoni di produzioni pagheranno di Tari addirittura il 17,92% in più, mentre subiranno l'aumento più contenuto, seppure di una certa consistenza, cinema e teatri e istituti di credito (+14,31%).

Schermata 2019-03-21 alle 11.16.14-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento