Piccola tregua ma stasera torna il maltempo

Prosegue l'intensa ondata di maltempo con piogge diffuse e copiose nevicate. Le previsioni di Giovanni De Palma

foto Marian Possidente

Non è molto confortante il bollettino meteo delle prossime ore. Se è vero che assisteremo a un lieve e graduale aumento delle temperature, con il conseguente innalzamento della quota neve, dal tardo pomeriggio-sera è previsto un nuovo peggioramento che dal Chietino risalirà verso le restanti zone del versante orientale.

Nello specifico è prevista una "nuova intensificazione delle precipitazioni - sottolinea Giovanni De Palma di Abruzzometeo.org - in estensione verso le restanti zone con copiose nevicate sulle zone collinari sopra dei 300-400 metri nel Chietino (localmente a quote lievemente inferiori), Pioggia mista a neve anche in pianura durante i possibili temporali".

Nelle giornate di mercoledì e giovedì l'aria fredda di origine artica continuerà a favorire episodi di intenso maltempo sull'intera regione con piogge diffuse,
intense e persistenti, anche a carattere temporalesco lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, mentre copiose nevicate continueranno ad interessare le zone collinari.

"Venerdì ci sarà probabilmente una tregua del maltempo ma nel fine settimana - avverte De Palma -  dovremo fare i conti, probabilmente, con un nuovo intenso peggioramento che porterà ancora tanta pioggia e neve sui rilievi ma, a causa dello scioglimento della neve sulle zone collinari, non è da escludere un progressivo innalzamento dei livelli dei fiumi: una situazione da monitorare".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Video

      Video I Buon 25 aprile: il ricordo della Resistenza in provincia di Chieti

    • Politica

      L'Anticorruzione ferma il nuovo ospedale ma per D'Alfonso è tutto chiaro

    • Cronaca

      Rapina al distributore di benzina: puntano la pistola e si fanno consegnare i soldi

    • Economia

      La Honda di Atessa produce il milionesimo scooter della sua storia

    I più letti della settimana

        Torna su
        ChietiToday è in caricamento