C'è un nido di fratino sul litorale di San Salvo

Tre uova della specie protetta sono state individuate nel tratto dunale compreso tra le concessioni Cocorito e Mirage

Sul litorale di San Salvo è apparso un nido di fratino: tre uova sono state individuate nel tratto dunale compreso tra le concessioni Cocorito e Mirage.

“Le buone politiche ambientali e la difesa della costa attivate dal Comune di San Salvo hanno permesso, anche quest’anno, la nidificazione del fratino” annuncia il sindaco Tiziana Magnacca a seguito della comunicazione ricevuta da Fabiola Carusi, responsabile Wwf progetto Salvafratino "sSiamo soddisfatti di contribuire nella difesa della fauna e della flora del nostro tratto di costa consentendo a queste specie di potersi riprodurre”.

L’assessore comunale all’Ambiente Giancarlo Lippis ha fatto predisporre una zona temporanea di rispetto con relativi limiti di pulizia di quel tratto di spiaggia con l’indicazione del sito dove ha avuto inizio la cova che secondo gli esperti del Wwf avrà la durata di 30 giorni circa.

La protezione del fratino è tra i parametri per l’assegnazione della Bandiera Blu.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in A14: muore Alessandro Berloni, manager della Fox Petroli

  • Scacco allo spaccio di droga: quattro in manette, sette indagati

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Operazione Tallone d'Achille: giovanissimi facevano il pieno di droga prima delle notti in discoteca

  • La dea bendata torna a baciare la ricevitoria Luciani: vinti 50 mila euro con un gratta e vinci

Torna su
ChietiToday è in caricamento