Le tentazioni di Sant'Antonio Abate a Casoli

“Le tentazioni di Sant’Antonio Abate”, fulgido esempio della bellezza e della vitalità delle tradizioni casolane e abruzzesi, rievocano ogni anno, attraverso un repertorio consolidato di canti e costumi, la figura, la vita e le virtù cristiane del Santo, veicolando, in un afflato di slancio mistico, un messaggio di prodigiosa fermezza contro le tentazioni del Male e la vacuità del mondo terreno.
La tradizione si rinnova, grazie agli alunni delle classi terze della scuola secondaria di I grado di Casoli, in collaborazione con il dirigente, i docenti, il personale scolastico, gli esperti e i maestri musicisti esterni, sono lieti di invitarVi alle rappresentazioni, che si terranno nel corso del mese di gennaio 2019 nei giorni:

Sabato 19, alle ore 17,30, castello ducale di Casoli
1^ Rassegna del Sant’Antonio Abate

Domenica 20, alle ore 11.15, chiesa di Santa Reparata

Ore 18, chiesa di San Gabriele, Ascigno

Domenica 27, ore 19, Casa “Carmine Travaglini” - Laroma

Un sincero ringraziamento va a quanti hanno collaborato alla realizzazione dell’iniziativa di cui quest’anno ricorre il decennale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • A Passolanciano c'è il Festival delle cose belle

    • Gratis
    • dal 18 al 19 gennaio 2020
    • Casa Ta-Pù (Passolanciano)

I più visti

  • Il Gran Caffè Vittoria compie un secolo di vita

    • Gratis
    • 24 gennaio 2020
    • Gran Caffè Vittoria
  • I presepi napoletani in mostra a Palazzo de' Mayo

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Palazzo de' Mayo
  • Sei appuntamenti gratuiti per il SanGiò jazz festival 2019/2020

    • Gratis
    • dal 17 novembre 2019 al 8 marzo 2020
    • Scuola Civica Musicale
  • Corso di pizzica salentina a Lanciano

    • dal 13 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • New Crazy Lab
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ChietiToday è in caricamento