Old Wild West sbarca a Francavilla: previste 35 assunzioni

La steakhouse aprirà a metà luglio lungo la Nazionale Adriatica ed è alla ricerca di collaboratori tra operatori di sala e di cucina

Il duecentesimo ristorante della nota catena di burger&steak Old Wild West apre a Francavilla al mare e recluta operatori di sala e cucina. Il locale sorgerà lungo la via Nazionale Adriatica.

 Per l’apertura del nuovo ristorante, prevista a metà luglio, Old Wild West è alla ricerca di 20 collaboratori scelti tra addetti al servizio in sala, cuochi e operatori di cucina che si aggiungeranno alle 15 figure già selezionate.

L’istruzione dei nuovi addetti sarà a cura di Academy, l’istituto di formazione fondato da Cigierre SpA, realtà firulana che in Italia controlla oltre 350 ristoranti ed è proprietario, oltre che del noto format dall’inconfondibile stile western, anche dei marchi America Graffiti, Wiener Haus, Pizzikotto, Shi’s e Temakinho

”Anche nel nuovo ristorante Old Wild West di Francavilla – fa sapere la Cigierre -  si potranno assaporare tutti i giorni, a pranzo e a cena, appetitosi hamburger di Black Angus irlandese, ricche grigliate di carne, saporite specialità tex-mex e tante altre sfiziose proposte. Ogni ricetta è preparata con ingredienti scelti minuziosamente, con grande dedizione e maestria, per soddisfare ogni palato”. 

Chi desidera per far parte del team del ristorante Old Wild West di Francavilla al mare può presentare la propria candidatura sul sito cigierre.com alla sezione Lavora con noi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento