L'Abruzzo al “Milano Food Experience”: bilancio positivo

Grande partecipazione con oltre 6.500 presenze nella struttura di Piazza Liberty

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Si è concluso con un bilancio estremamente positivo il I Festival enogastronomico “Milano Food Experience” promosso dalla casa editrice Mondadori al quale la Regione Abruzzo ha partecipato attraverso la sinergia tra l’Assessorato regionale alle Politiche agricole e quello al Turismo, promuovendo turisticamente il territorio e le eccellenze dell’enogastronomia abruzzese.

L’evento svoltosi in Piazza Liberty a Milano, location di assoluto prestigio e visibilità, ha costituito una vetrina importante per rilanciare l’immagine turistica dell’Abruzzo e per accrescere il livello di attrazione della nostra destinazione attraverso uno dei “prodotti turistici” trainanti del nostro territorio: l’enogastronomia.

Occasione estremamente interessante per presentare al pubblico milanese e hai tanti turisti anche stranieri che hanno affollato la tensostruttura, l’intero territorio nelle sue diverse accezioni: di paesaggio, di prodotti e tipicità enogastronomiche, di cultura, di storia e tradizioni in un contesto di assoluto livello per la partecipazione di grandi aziende italiane del food rappresentative del Made in Italy e per la presenza di salotti nei quali specialisti della decorazione, del beverage e della cucina hanno raccontato e dimostrato i nuovi trend della cucina italiana.

Grande apprezzamento, da parte degli oltre 6.500 visitatori registrati durante le 5 giornate della manifestazione sia  per lo spot della nuova campagna turistico-promozionale dell’Abruzzo che è stata veicolata al pubblico quotidianamente sui video presenti nella manifestazione e sia per le degustazioni organizzate ed offerte dalla Regione Abruzzo grazie alla collaborazione dell’AIS Abruzzo (Associazione Italiana Sommelier) e dei migliori chef abruzzesi che hanno presentato e valorizzato l’intero territorio in maniera magistrale e professionale promuovendo la qualità del vino e delle prelibatezze gastronomiche abruzzesi proponendo al pubblico ricette, prodotti tipici e piatti caldi della tradizione abruzzese attraverso una serie di appuntamenti programmati: uno showcooking, una degustazione, un aperitivo, una merenda e un breakfast.

L’interesse verso la Destinazione Abruzzo cresce sempre più nei mercati italiani del nord e le indicazioni raccolte durante tale manifestazione hanno messo in evidenza la forte attrattività dell’Abruzzo verso tali mercati soprattutto per quanto riguarda l’enogastronomia, la natura e i Parchi, i borghi e il mare che continuano ad attestarsi come punti di forza e principali motivazioni di scelta del viaggio da parte di tali turisti.

 

 

Torna su
ChietiToday è in caricamento