Giornata nazionale dedicata alla salute della donna, Poste annuncia un francobollo celebrativo

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l'emissione, per venerdì 22 aprile, di un francobollo celebrativo

Poste Italiane comunica che il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato l’emissione, per venerdì 22 aprile, di un francobollo celebrativo della Giornata nazionale dedicata alla salute della donna, del valore di € 0,95.

Il francobollo, stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., avrà una tiratura di ottocentomila esemplari e sarà disponibile in tutti gli uffici postali e presso gli sportelli filatelici dedicati, collocati nei seguenti uffici postali: Pescara Centro (corso Vittorio Emanuele II), L’Aquila V.R. (via della Crocetta), Avezzano Centro (via Cavalieri di Vittorio Veneto), Teramo Centro (via Giacomo Paladini), Roseto degli Abruzzi (via Puglie), Giulianova (via Antonio Gramsci), Chieti Centro (via Bertrando e Silvio Spaventa), Ortona Centro (corso Giacomo Matteotti), Lanciano Centro (via Guido Rosato) e Vasto Centro (via Giulio Cesare),.

La vignetta, realizzata da Carla Vittoria Maira, raffigura la silhouette di una donna in primo piano su uno sfondo acquerellato rosa. Completano il francobollo la leggenda “Giornata nazionale salute della donna”, la scritta  “Italia”  e  il valore “€ 0,95”.

Potrebbe interessarti

  • Doppio intervento per salvare la vita a una mamma e alla sua bimba

  • La vastese Roberta Petroro sposa mister Oddo

  • Aperitivo a Chieti: 6 locali da non perdere

  • Lotta tumore al seno: attivato il progetto di prevenzione gratuita a Chieti

I più letti della settimana

  • Bucchianico, incidente in moto: muore giovane ragazzo

  • Dolore a Bucchianico per Daniele, morto mentre provava la moto dell'amico: oggi lutto cittadino

  • Evade oltre 700mila euro: sequestrati conti correnti e villa al titolare di azienda vitivinicola

  • Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

  • Il sindaco di Chieti si è dimesso: "Non ci sono le condizioni per andare avanti"

  • Saldi estivi, manca poco: ecco quando iniziano

Torna su
ChietiToday è in caricamento