L’amministrazione comunale di Chieti aderisce alla rottamazione delle ingiunzioni di pagamento

L'assessore alle Finanze sta valutando l’opportunità dell’eventuale adesione alla definizione agevolata che consentirebbe la regolarizzazione di tutte le ingiunzioni di pagamento dei cittadini dall’anno 2000 alla fine del 2017

 L'amministrazione comunale di Chieti intende aderire alla rottamazione delle ingiunzioni di pagamento.

Lo fa sapere l’assessore al Bilancio e alle Finanze, Valentina Luise: "In considerazione del fatto che la circolare sulla legge di Bilancio 2019, pubblicata il 10 aprile, e il Decreto crescita, approvato il 4 aprile, hanno esteso anche agli enti locali che non hanno affidato la riscossione delle proprie entrate al concessionario pubblico Agenzia delle Entrate e Riscossioni la possibilità della definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento, ho inoltrato richiesta al dirigente degli Uffici Finanziari del Comune affinché rimetta una relazione tecnica per poter valutare l’opportunità e la sostenibilità dell’eventuale adesione alla definizione agevolata che consentirebbe la regolarizzazione di tutte le ingiunzioni di pagamento dei cittadini dall’anno 2000 al 31.12.2017”.

Come specificato dall'assessore, l’attività è in linea con il lavoro di approfondimento che stanno effettuando la 1ª e la 6ª commissione consiliare del Comune per individuare misure che facilitino il pagamento dell’arretrato da parte dei cittadini. "Ove ciò fosse possibile, l’adesione rappresenterebbe una ulteriore misura che l’amministrazione comunale potrà
adottare per consentire ai tanti cittadini in difficoltà di regolarizzare i propri pagamenti attraverso la rottamazione-ter. Fermo restando l’indirizzo politico – prosegue Luise – allo stato attuale, però, bisogna soprattutto valutare preliminarmente se vi sia o meno per l’Ente la sostenibilità da un punto di vista strettamente tecnico ed economico, dovendo costatare, però, che la precedente rottamazione, adottata nel 2016, non ha fatto registrare le adesioni tanto attese".

Potrebbe interessarti

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • Lido Punta Le Morge: l’unica spiaggia naturista in Abruzzo

  • Il bicarbonato fa dimagrire? Tutta la verità che devi conoscere

I più letti della settimana

  • Francavilla, parabrezza lesionati dalla grandine: è polemica sulle multe

  • Scontro fra un'auto e una bisarca: muore l'automobilista

  • Picchia la ex moglie nel parcheggio, il figlio piccolo chiede aiuto alla polizia: l'uomo viene arrestato

  • Investito in moto: muore dopo due giorni il dottor Buzzelli, primario del San Pio

  • Muore in ospedale dopo due interventi chirurgici, la Procura apre un'inchiesta

  • Ortona, incidente stradale tra un'auto e uno scooter: ragazza in gravi condizioni

Torna su
ChietiToday è in caricamento