Truffe alle assicurazioni per risparmiare sui costi: 51 indagati

L'inchiesta della procura di Lanciano fa luce su otto anni di attività illecita, il risparmio sulle polizze ammonterebbe a decine di migliaia di euro

Cinquantuno avvisi di garanzia per concorso in truffa a tre compagnie assicurative e allo Stato nell'indagine sulle truffe sottoscritte in Frentania da persone residenti a Napoli e comuni limitrofi per risparmiare sui costi delle polizze auto.

L'inchiesta, aperta dalla procura di Lanciano, ha cercato di far luce su otto anni di attività illecita: fra gli indagati 46 sono campani, due sono residenti a Lanciano, originari di Acerra e Napoli, e altri tre - incaricati di compagnie assicurative - residenti ad Atessa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per pagare un terzo del reale costo delle polizze assicurative erano falsi certificati di residenza erano stati presentati in diversi comuni della provincia di Chieti, falsificati in diversi casi anche i passaggi di proprietà dei mezzi. Il risparmio sulle polizze ammonterebbe a decine di migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento