Bomba 'ananas' della seconda guerra mondiale rinvenuta a Guardiagrele

L'ordigno inesploso è stato rinvenuto in un terreno vicino a un'abitazione privata da un cittadino . L'area è stata recintata e sono state adottate tutte le misure di sicurezza

Un ordigno inesploso, in cattivo stato di conservazione e risalente al secondo conflitto mondiale, è stato rinvenuto a Guardiagrele vicino a un’abitazione privata. A segnalare ai carabinieri la presenza della bomba a mano del tipo “ananas”, delle dimensioni di centimetri 10x5, è stato il proprietario dell’abitazione, un 53enne.

L’uomo si è accorto della presenza del piccolo involucro metallico mentre svolgeva dei lavori di manutenzione sul terreno adiacente al suo appartamento. Gli uomini dell’Arma, giunti sul posto, hanno predisposto le dovute misure di sicurezza recintando l’area.  Il personale specializzato di artiglieria dell’esercito provvederà a rimuovere l’ordigno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

Torna su
ChietiToday è in caricamento