In treno con mezzo chilo di eroina nella borsa: polizia lo arresta all'arrivo

Un 35enne è stato arrestato in flagrante alla stazione di Punta Penna dopo un pedinamento

Un 35enne di Vasto, D.V., è stato arrestato dalla polizia al termine di un pedinamento. L'uomo era appena sceso alla stazione di Vasto dove era arrivato a bordo del treno regionale da Termoli con mezzo chilo di eroina nella borsa a tracolla.

A scoprirlo e ad arrestarlo in flagrante alla stazione ferroviaria è stata la polizia. Sul mercato la droga avrebbe fruttato circa 50mila euro. D.V. è quindi finito in carcere, nel frattempo le indagini proseguono per accertare ulteriori responsabilità

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento