Castel Frentano: terapia preventiva contro meningococco per 40 bambini

Un compagno è stato ricoverato in ospedale per un'infezione, così i compagni del nido e della scuola dell'infanzia, i familiari e il personale scolastico sono stati sottoposti alla profilassi all'ospedale di Lanciano. Le condizioni del bimbo sono in miglioramento

Trattamento preventivo contro il meningococco nel reparto di Pediatria del Renzetti di Lanciano per 40 bambini che frequentano un asilo nido e la vicina scuola dell’infanzia a Castel Frentano. L’intervento si è reso necessario dopo che un compagno è stato ricoverato in ospedale a causa di un’infezione da meningococco, che fortunatamente non ha interessato le meningi. La misura preventiva è stata disposta dal Servizio di Igiene epidemiologia e sanità pubblica (Siesp) della Asl Lanciano Vasto Chieti.

Oltre ai bambini, il Siesp ha ritenuto necessario sottoporre a terapia antibiotica anche una decina di adulti, in particolare i famigliari, il personale scolastico, sanitario e altre persone che erano entrate in contatto con il piccolo paziente.

“L’intera operazione – comunica la Asl - è stata gestita nel giro di poche ore, dal momento della notizia dell'infezione, e si è conclusa nella serata di ieri, sabato (28 febbraio), grazie anche alla grande collaborazione assicurata dal personale scolastico, dai genitori, nonché dagli operatori del Pronto soccorso di Lanciano e dai pediatri di libera scelta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La profilassi può durare alcuni giorni a seconda del farmaco assunto. Alla fine tutti i soggetti trattati saranno sottoposti a nuovi controlli. Le condizioni del bambino ricoverato stanno migliorando. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

Torna su
ChietiToday è in caricamento