Litiga con la nonna e non torna a casa dopo la scuola: trovata a San Salvo una minorenne

Dopo le lezioni la ragazzina è andata da un'amica, senza avvisare i familiari che, preoccupati, hanno chiesto aiuto ai carabinieri

Dopo aver litigato con la nonna, è andata a scuola, ma una volta finite le lezioni non è tornata a casa, gettando nel panico tutta la famiglia. Con il passare delle ore, la preoccupazione è cresciuta e i familiari si sono rivolti ai carabinieri. 

Immediatamente sono stati avviati controlli sul telefonino e tramite i social network: la ragazzina, una 16enne di Petacciato (Campobasso), era andata da un'amica, a San Salvo. Nel frattempo, forse accortasi di aver fatto preoccupare invano i suoi cari, ha inviato una serie di messaggi per rassicurare i familiari. 

Nella tarda serata di ieri, è stata raggiunta e riportata a casa dai genitori.

Potrebbe interessarti

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • Lido Punta Le Morge: l’unica spiaggia naturista in Abruzzo

  • Il bicarbonato fa dimagrire? Tutta la verità che devi conoscere

I più letti della settimana

  • Francavilla, parabrezza lesionati dalla grandine: è polemica sulle multe

  • Scontro fra un'auto e una bisarca: muore l'automobilista

  • Investito in moto: muore dopo due giorni il dottor Buzzelli, primario del San Pio

  • Picchia la ex moglie nel parcheggio, il figlio piccolo chiede aiuto alla polizia: l'uomo viene arrestato

  • Muore in ospedale dopo due interventi chirurgici, la Procura apre un'inchiesta

  • Ortona, incidente stradale tra un'auto e uno scooter: ragazza in gravi condizioni

Torna su
ChietiToday è in caricamento