Santa Barbara senza manutenzione e pulizia, protestano i residenti

L'erbaccia incolta ha invaso marciapiedi e strade, nascondendo persino i segnali stradali e le fermate degli autobus. E nella vegetazione prolificano ratti e serpenti

(foto Daniele Nicolucci)

Vegetazione incolta, cresciuta al punto da invadere la strada e nascondere i segnali stradali, persino il cartello di benvenuto a Chieti. Protestano i residenti di Santa Barbara, ormai esasperati da erbacce incolte che arrivano a lambire le caviglie dei pedoni, costringendoli a camminare a ridosso della carreggiata per evitare gli animali che prolificano nell'erba.

Chiedono un intervento urgente del Comune, visto che – denunciano – il tratto stradale di competenza Anas è regolarmente sottoposto a pulizia e manutenzione. Il problema non è solo estetico. Perché fra ratti, bisce e serpenti in tanti temono persino di portare a spasso il proprio cane, per evitare che possa essere morso dagli animali selvatici. E sono sempre più frequenti i casi di cani o gatti investiti, visto che la visibilità in corrispondenza delle curve non è ottimale.

E se il pericolo è evidente per gli amici a quattro zampe, altrettanto a rischio è chiunque sia costretto persino ad aspettare l'autobus in mezzo alla strada, considerato che la pensilina della linea numero 5 de La Panoramica è accerchiata da erbacce di ogni tipo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Servono dissuasori di velocità”, invocano i residenti della zona. Perché le auto, in questo angolo cittadino poco lontano dal centro, non rispettano i limiti di velocità. E, specialmente di notte, sfrecciano al punto da mettere seriamente a rischio l'incolumità di chi, con i marciapiedi resi inagibili dalla mancata manutenzione, è obbligato a percorrere la carreggiata a piedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • È morto l'assessore Antonio Viola

  • Lite tra condomini a Chieti finisce a colpi di forbici: denunciati in due

Torna su
ChietiToday è in caricamento