Ragazza arrestata in aeroporto per spaccio di eroina

La giovane, originaria di San Benedetto del Tronto, era all'estero. E' stata intercettata e fermata allo scalo abruzzese mentre rientrava

Una ragazza di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) è stata arrestata all'aeroporto d'Abruzzo, nell'ambito di un'operazione contro lo spaccio di eroina.

Gli uomini della squadra mobile di Ascoli, in collaborazione con quelli della polizia di frontiera di Pescara, hanno eseguito un ordine di custodia che dispone la misura degli arresti domiciliari nei confronti della giovane. La stessa risultava irreperibile dall'11 dicembre scorso, quando la squadra mobile ascolana aveva eseguito nove misure cautelari nei confronti di altrettante persone per spaccio di eroina a San Benedetto e dintorni. 

La ragazza, che era all'estero, è stata fermata in aeroporto e sottoposta agli arresti domiciliari. E' accusata di spaccio di eroina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento