Stop alle corse: chiuso il Percorso vita dell'università d'Annunzio

Dalla mattinata di mercoledì 18 marzo interdetto l'accesso all'area verde del campus

foto Dario Vitale

Chiude il Percorso vita del campus universitario di Chieti. Da questa mattina, mercoledì 18 marzo, l'area verde dell'università d'Annunzio utilizzata per passeggiate, jogging e attività all'aria aperta è interdetta a tutti.

Il provvedimento dell'Ud'A fa seguito alle disposizioni del sindaco Umberto Di Primio in relazione all'emergenza sanitaria in corso. 

Nonostante sia consentito svolgere attività motoria all'aperto, negli ultimi giorni in troppi affollavano il Percorso vita senza rispettare le dovute distanze di sicurezza stabilite anche dal decreto. Da qui l'appello, fino alla decisione di Di Primio, condivisa da rettore e direttore dell'università d'Annunzio.

Il Percorso vita resterà chiuso fino a data da destinarsi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento