Travolto e ucciso mentre attraversa la Fondovalle Alento, si indaga per omicidio stradale

Il 77enne è stato investito intorno alle ore 18:30 da un'automobile, un'Audi A4 che viaggiava verso Francavilla al Mare, al volante della quale c'era un 35enne di Guardiagrele

Omicidio stradale. Questo il reato per il quale si indaga dopo l'investimento di Aldo D'Angelosante avvenuto lungo la Fondovalle Alento a Torrevecchia Teatina nel pomeriggio di ieri, lunedì 10 febbraio. 
Il 77enne è stato investito intorno alle ore 18:30 da un'automobile, un'Audi A4 che viaggiava verso Francavilla al Mare, al volante della quale c'era un 35enne di Guardiagrele (risultato negativo ai test per alcol e droga).

A causa del violento impatto la vittima dell'investimento ha prima sfondato il parabrezza del veicolo e poi è finita sull'asfalto con violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo alla guida del mezzo è subito sceso per prestare aiuto e allertare i soccorsi giunti poco dopo con un'autoambulanza del 118. Trasferito d'urgenza in ospedale a Chieti le condizioni dell'anziano sono subito apparse molto gravi e intorno alle ore 21 è avvenuto il decesso. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, coordinati dal vice questore aggiunto Fabio Polichetti che procedono nei confronti dell'automobilista per il reato di omicidio stradale, come prassi in casi del genere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento