Niente acqua a Rapino per sei notti

L'interruzione idrica disposta per sopperire al calo di portata della sorgente Avello per la fornitura al Comune di Guardiagrele

Ancora un'interruzione idrica a Rapino, disposta per sopperire al calo di portata della sorgente Avello per la fornitura al Comune di Guardiagrele.

L'Aca ha quindi ordinato la chiusura notturna dalle ore 22 alle ore 6 del giorno successivo di venerdì 4 ottobre e dal 7 all’11 ottobre del serbatoio Capoluogo di Rapino.

L'azienda acquedottistica fa sapere che dopo la riapertura potranno trascorrere alcune ore nel corso della mattinata per il ritorno alla normalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, l'ordinanza della Regione Abruzzo: chi torna da zone a rischio deve comunicarlo al medico

Torna su
ChietiToday è in caricamento