Grave lutto a San Salvo: muore a 19 anni durante una partita di calcetto

Gli amici di Christian Cerbone hanno subito dato l'allarme e un'ambulanza del 118 ha trasferito il giovane all'ospedale di Chieti, ma non c'è stato nulla da fare

Si è sentito male all'improvviso, ieri sera, mentre giocava a calcetto con gli amici a San Salvo Marina. E Christian Cerbone, 19 anni, di San Salvo, non ce l'ha fatta. 

Quando gli amici si sono accorti del malore, hanno immediatamente allertato i soccorsi che, vista la gravità della situazione, hanno trasportato il ragazzo verso l'ospedale Santissima Annunziata di Chieti dopo averlo inizialmente portato al San Pio di Vasto.

Purtroppo, però, i sanitari non hanno potuto far nulla per salvare la vita al giovanissimo, che è morto nel reparto di Cardiochirurgia, poco prima di entrare in sala operatoria. I carabinieri stanno compiendo alcuni accertamenti sull'episodio. 

Potrebbe interessarti

  • Tumore al seno e all’ovaio: "forte componente ereditaria" nelle donne che hanno effettuato il 'test Jolie'

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ingredienti pericolosi nelle creme solari: è allarme

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • Ciao Lorenzo, tanta commozione al funerale del ragazzo morto durante una partita di calcetto

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • La guida agli eventi del Ferragosto 2019

  • Droga, arrestato insospettabile: spacciava cocaina e hashish

Torna su
ChietiToday è in caricamento