Si accascia durante la partita di calcetto, muore a 15 anni al policlinico

Tragedia in vacanza: Lorenzo Verna, 15 anni di Milano, era a Francavilla al mare con la famiglia. Ieri sera ha avuto un malore improvviso sul campo di calcetto

immagine di archivio

Tragedia durante una partita di calcetto a Francavilla al mare: un ragazzo di 15 anni di Milano, Lorenzo Verna, è morto nella serata di ieri (giovedì 8 agosto) al policlinico di Chieti, dove era stato ricoverato dopo essersi accasciato mentre stava giocando.

Il ragazzo, che era in vacanza in Abruzzo con la famiglia, ieri stava giocando a calcetto in un impianto privato in contrada Villanesi a Francavilla quando si è accasciato all'improvviso. I primi immediati soccorsi sono stati prestati da due medici che stavano cenando in una pizzeria che si trova vicino all'impianto sportivo. I due sanitari, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza del 118, gli hanno praticato il massaggio cardiaco.

Ma le condizioni del giovane sono apparse subito molto gravi. Il ragazzo è stato portato all'ospedale di Chieti dove i medici hanno fatto il possibile per salvarlo. Purtroppo, non c'è stato nulla da fare. Il suo cuore ha smesso di battere.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

L'ospedale effettuerà degli accertamenti per chiarire la causa della morte di Lorenzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sant'Anna piange Pierluigi Orsini, oggi i funerali

  • Ferito da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale: è grave

  • Poste Italiane assume portalettere anche a Chieti e provincia

  • Lanciano in lutto per la scomparsa del dottor Brasile, morto durante l'escursione sulla Majella

  • Era originario di Lanciano uno dei due escursionisti morti sulla Majella

  • Incidente in A14: nove mezzi coinvolti, tratto chiuso tra Francavilla e Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento