Minacce di morte all'ex moglie: 56enne arrestato

Un uomo di 56 anni anni di Sant'Eusanio del Sangro è finito agli arresti domiciliari con l'accusa di stalking: negli ultimi due anni avrebbe reso la vita della ex un inferno

Minacce di morte telefoniche, ingiurie e pedinamenti nei confronti dell'ex moglie. Con l'accusa di stalking, un uomo di 56 anni anni di Sant'Eusanio del Sangro è finito agli arresti domiciliari su ordinanza del gip di Lanciano, Massimo Canosa.

L'uomo avrebbe perseguitato per due anni la sua ex, di 21 anni più giovane, arrivata a temere anche per i figli minori. I fatti tra il 2013 e lo scorso aprile, l'uomo avrebbe preso per il collo la donna in più occasioni.

L'indagine è stata condotta dalla squadra di pg dei carabinieri presso la procura..

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Voglia notturna di cornetto? Ecco le cornetterie aperte a Chieti

  • Ragno violino: cosa fare in caso di attacco

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, morti i due ragazzi dispersi in zona Foro

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • È morta Nadia Toffa, amica di Chieti e dell'Abruzzo

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Ortona, due ragazzi dispersi in mare nella zona del Foro

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

Torna su
ChietiToday è in caricamento