Minacce di morte all'ex moglie: 56enne arrestato

Un uomo di 56 anni anni di Sant'Eusanio del Sangro è finito agli arresti domiciliari con l'accusa di stalking: negli ultimi due anni avrebbe reso la vita della ex un inferno

Minacce di morte telefoniche, ingiurie e pedinamenti nei confronti dell'ex moglie. Con l'accusa di stalking, un uomo di 56 anni anni di Sant'Eusanio del Sangro è finito agli arresti domiciliari su ordinanza del gip di Lanciano, Massimo Canosa.

L'uomo avrebbe perseguitato per due anni la sua ex, di 21 anni più giovane, arrivata a temere anche per i figli minori. I fatti tra il 2013 e lo scorso aprile, l'uomo avrebbe preso per il collo la donna in più occasioni.

L'indagine è stata condotta dalla squadra di pg dei carabinieri presso la procura..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • L'infermiere era costretto a mansioni da Oss: condannata l'azienda sanitaria

  • Coronavirus: la circolare del Ministero della Salute per non contrarre il virus cinese

  • In tribunale con gli screenshots delle conversazioni della moglie per provare il tradimento ma viene denunciato

Torna su
ChietiToday è in caricamento