Caldo killer, malore sulla spiaggia a Ortona: muore a 50 anni

L'uomo, mentre era in riva al mare, avrebbe avuto un malore, accasciandosi improvvisamente a terra, complici probabilmente anche le alte temperature

immagine di archivio

Caldo killer sulle spiagge della costa teatina. Ieri un uomo di 50 anni, M.M., di Pescara, è morto nei pressi della spiaggia libera della stazione di Tollo.

Mentre era in riva al mare avrebbe avuto un malore, accasciandosi improvvisamente a terra, complici probabilmente anche le alte temperature.

Sul posto, dopo l'allarme, sono intervenutii il personale del 118 e gli uomini della Capitaneria di porto di Ortona, ma per il 50enne non c'è stato purtroppo nulla da fare. Il magistrato di turno non ha disposto l’autopsia, autorizzando il rilascio della salma ai familiari.

Potrebbe interessarti

  • Come Angelina Jolie, anche alla Asl di Chieti si può fare il test genetico per i tumori al seno e all'ovaio

  • All'ospedale di Chieti nasce "Spazio mamma", per prevenire e curare la depressione in gravidanza

  • Sushi a Chieti: 6 locali da non perdere

  • Birre artigianali a Chieti: 3 locali per veri intenditori

I più letti della settimana

  • Moto contro furgone lungo la Tiburtina: muore centauro teatino

  • Inseguimento da film sull'Asse attrezzato, la polizia sperona l'auto rubata per bloccare i fuggitivi

  • Si è spento a 56 anni Gaetano Bellia: la camera ardente in azienda

  • Dramma a Fara San Martino, massi si staccano e colpiscono gruppo di escursionisti: donna in coma

  • Schianto mortale a Brecciarola, la vittima è un altro centauro

  • Scontro fra auto e moto, ferito seriamente un motociclista

Torna su
ChietiToday è in caricamento