Denunciato il responsabile dell'incidente in viale Benedetto Croce: ha ferito una persona e danneggiato cinque auto

Si tratta di un 65enne, a cui i carabinieri interi sono risaliti perché lunedì sera, dopo aver portato la macchina incidentata in carrozzeria, si è denudato davanti casa

Il tamponamento causato dall'uomo denunciato

Nel pomeriggio di lunedì, aveva provocato un incidente, fuggendo dopo aver tamponato un'Alfa 156, che era poi carambolata su altre auto in sosta, in viale Benedetto Croce, a Chieti Scalo. Ma il responsabile è stato individuato e denunciato dai carabinieri della compagnia di Chieti, con l'accusa di lesioni. Si tratta di un uomo di 65 anni. Nell'incidente che ha causato, una persona è rimasta ferita, riportando lesioni guaribili in 21 giorni, mentre cinque auto sono rimaste danneggiate. 

Dopo l'incidente l'uomo, che a quanto risulta soffre di problemi psichici, si era allontanato portando l'auto in carrozzeria, dove i carabinieri l'hanno trovata il giorno dopo. Quindi era tornato a casa e, dopo essersi denudato, si era recato in strada.

Lì, in via San Martino, alcuni residenti avevano chiamato i carabinieri, per segnalare la presenza di un uomo che camminava indossando solo gli slip. Una volta arrivati, i militari lo hanno trovato nudo. 

Dopo aver ascoltato alcuni testimoni, fra cui il proprietario dell'Alfa 156 che era riuscito a vedere parzialmente la targa della Kia, dopo aver individuato l'auto incidentata e un pezzo del parafango a una cinquantina di metri dal punto dell'impatto, i carabinieri hanno collegato i due episodi. 

L'uomo è stato denunciato, ma nel frattempo, colto da una nuova crisi, è stato ricoverato in ospedale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Giovane di Chieti fermato per spaccio: ora è in comunità

  • Eventi

    Estate 2019: Luca Carboni, i Negrita, Achille Lauro e molti altri in concerto a Francavilla

  • Cronaca

    È morto Aldo Caprini, il re dei concerti in Abruzzo

  • Cronaca

    Dipendente di Teateservizi minaccia di darsi fuoco, il sindaco: "Gesto da condannare, la soluzione c'era"

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

  • Batte la testa a scuola durante la lezione: studente trasferito in elisoccorso all'ospedale

  • Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

Torna su
ChietiToday è in caricamento