Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

L’incidente nella tarda mattinata di oggi a Giulianova: la vittima ha subito gravi traumi alla testa, al bacino e alle gambe

Foto Radio Azzurra Giulianova

Tragedia stamani a Giulianova (Teramo), dove una donna di 40 anni originaria di Chieti, D.L., le sue iniziali, è morta investita dall’automobile guidata dalla figlia minorenne. 

Secondo quanto si è appreso, la ragazzina, per cause in corso da accertamento, si è messa alla guida dell’auto della madre e, in retromarcia, l’ha investita. L’auto si è schiantata contro un muretto dell’abitazione di fronte. 

La donna è stata travolta dall'auto che le ha provocato lesioni gravissime alla testa, al bacino e alle gambe. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Giulianova e la polizia municipale per regolare la viabilità durante i rilievi dei carabinieri. 

Il fratello della vittima, due anni fa, era morto in un incidente stradale, a Chieti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla procura presso il tribunale dei minorenni dell'Aquila è stato trasmesso un rapporto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Cosa non lavare mai in lavastoviglie, per stoviglie sempre perfette: l’elenco

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi in Abruzzo: ci sono 78 nuovi casi

  • Francavilla in lutto per la scomparsa del tabaccaio Enzo Catelli

  • È scomparso ad Arielli il "poeta agricoltore" Tommaso Stella

Torna su
ChietiToday è in caricamento