Ciclista originario della provincia di Chieti muore a Roma dopo essere stato investito

Cosmo Di Giuseppe, originario di Altino, è deceduto all'ospedale Sant'Andrea a causa delle ferite riportate. L'incidente domenica a Prima Porta

È deceduto all'ospedale Sant'Andrea di Roma Cosmo Di Giuseppe, il ciclista rimasto gravemente ferito in seguito ad un incidente stradale avvenuto domenica mattina a Prima Porta. La vittima aveva sessantasei anni ed era originaria di Altino, in provincia di Chieti. Viveva a Tarquinia Lido. 

La sua bici domenica si è scontrata con una Lancia Ypsilon guidata da un uomo di 64 anni fermatosi a prestare i primi soccorsi. Le condizioni di Di Giuseppe sono apparse subito disperate.

Trasportato d'urgenza in ospedale, è deceduto ieri a causa delle gravi ferite riportate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Accoltellata nel cortile di casa a Francavilla: non ce l'ha fatta Aliona Oleinic

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Dopo il cambio di sesso, Carmen Eleonor si racconta per combattere i pregiudizi

  • Visite fiscali 2019: gli orari e le ultime novità targate Inps

  • Pensionato a spasso col cane trova un chilo e mezzo di eroina nel parco

Torna su
ChietiToday è in caricamento