Frontale tra due auto a Selva di Altino: 63enne muore in ospedale a Chieti

Vincenzo Trotta era originario di Archi: è deceduto per le ferite riportate nel tremendo impatto di ieri sera

Lo schianto è avvenuto ieri sera alle 23 nella zona di Selva di Altino e non ha lasciato scampo a Vincenzo Trotta, 63 anni, originario di Archi.

E' morto questa mattina all'ospedale di Chieti, dove era stato ricoverato in prognosi riservata con un gravissimo politrauma subito dopo l'incidente. L'impatto è avvenuto tra una Volkswagen Polo, guidata dalla vittima, scontratasi frontalmente con una Citroen C3 condotta da un trentenne di Archi, rimasto lievemente ferito e curato al "Renzetti" di Lanciano.

L'incidente si è verificato sulla strada principale del paese dove sono accorsi 118, vigili del fuoco di Casoli e carabinieri della compagnia di Lanciano per ricostruire la dinamica.

Vincenzo Trotta è deceduto al "SS. Annunziata" questa mattina poco prima di mezzogiorno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • Accoltellata nel cortile di casa a Francavilla: non ce l'ha fatta Aliona Oleinic

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Sequestro dei macchinari dopo l'incidente mortale sul lavoro, blocco forzato alla Sevel

Torna su
ChietiToday è in caricamento