Gettano la marijuana alla vista dei carabinieri: quattro giovani denunciati

I carabinieri della stazione di Francavilla li hanno fermati nella notte durante un normale servizio di pattugliamento

immagine di archivio

Quattro giovani residenti nel Chietino sono stati denunciati in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  

I carabinieri della stazione di Francavilla al mare, la scorsa notte, hanno notato in via F.P. Tosti un'auto di colore rosso ferma a bordo strada in modo anomalo che, alla vista della pattuglia, è ripartita in modo repentino.

Da una ricognizione del luogo dove era parcheggiato il mezzo i carabinieri hanno poi rinvenuto uno zainetto con all’interno circa 220 grammi di marijuana. Quando i militari sono riusciti a fermare l’utilitaria poco più avanti gli occupanti, quattro ragazzi poco più che maggiorenni, hanno negato categoricamente che il sacco fosse di loro proprietà. Sottoposti a perquisizione sia l’autovettura che i ragazzi, i carabinieri hanno trovano nella tasca di uno dei passeggeri un involucro con un altro grammo di marijuana e un “grinder”, attrezzo necessario per sminuzzare la marijuana. 

La sostanza è stata sequestrata e i quattro ragazzi sono stati denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Un abruzzese nell'inferno di Wuahn in quarantena per il virus cinese

  • Lutto nella sanità abruzzese: si è spenta la dottoressa Mariangela Bellisario

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

Torna su
ChietiToday è in caricamento