Si sente male in spiaggia e cade in acqua: teatino salvato dal bagnino 17enne a Francavilla

L’uomo stava passeggiando in acqua quando all’improvviso ha accusato un malore e si è accasciato, davanti allo stabilimento Kailua. Per fortuna poi si è ripreso

Intervento provvidenziale di un bagnino 17enne che domenica mattina, nei pressi dello stabilimento Beach Kailua a Francavilla al mare, ha soccorso un 75enne di Chieti, scongiurando una tragedia.

L’uomo stava passeggiando in acqua quando all’improvviso ha accusato un malore e si è accasciato, cadendo all'indietro. Il bagnino si è subito accorto della gravità della situazione ed è corso vero il mare ad aiutare l’anziano e riportarlo in riva. Poi è arrivato il 118 e, nel frattempo, il 75enne si è ripreso ed è stato raggiunto dai familiari.

Sul posto c’era anche il sindaco di Francavilla, Antonio Luciani, che prima ha dato una mano e poi ha pubblicato un post su Facebook per ringraziare pubblicamente il bagnino (nella foto pubblicata da Luciani) - che vuole restare anonimo - e tutti  i suoi colleghi che ogni giorno garantiscono la sicurezza sulle spiagge.


 

Potrebbe interessarti

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • Lido Punta Le Morge: l’unica spiaggia naturista in Abruzzo

  • Il bicarbonato fa dimagrire? Tutta la verità che devi conoscere

I più letti della settimana

  • Ferito a una gamba mentre taglia un bidone d'acciaio a Chieti Scalo

  • Scontro fra un'auto e una bisarca: muore l'automobilista

  • Incidente in autostrada, coda di un chilometro dopo il casello di Francavilla

  • Francavilla, parabrezza lesionati dalla grandine: è polemica sulle multe

  • Picchia la ex moglie nel parcheggio, il figlio piccolo chiede aiuto alla polizia: l'uomo viene arrestato

  • Addio Settimana Mozartiana: l’estate teatina riparte dalla musica classica, tutti gli eventi fino a settembre

Torna su
ChietiToday è in caricamento