Fossacesia e Vasto aderiscono alle "vie della transumanza d'Europa"

Il progetto è finalizzato alla candidatura al riconoscimento del patrimonio culturale immateriale dell’Umanità

Le località costiere di Fossacesia e Vasto hanno partecipato al workshop che si è tenuta a San Giovanni Rotondo (FG), per la firma del documento sul progetto le "vie della Transumanza”. Finalizzato alla candidatura per il riconscimento di Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità (UNESCO).  L’Abruzzo è stato rappresentato all’incontro oltre che da Vasto e Fossacesia, anche dai comuni di Sulmona, Celano, L’Aquila, Pescasseroli e Castel di Sangro. Il progetto ha già ricevuto il placet del premier Giuseppe Conte.

“E’ un piano che trova Fossacesia in perfetta sintonia con i suoi piani di sviluppo turistico, che stiamo portando avanti da tempo  L’idea di poter far parte di questo progetto – commenta il sindaco Enrico Di Giuseppantonio presente al workshop di San Giovanni Rotondo - darà l’occasione a quanti intendono avventurarsi su queste millenarie strade, di poter apprezzare le nostre aree interne, luoghi religiosi di grande interesse e apprezzare i nostri prodotti enogastronomici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Mercatini natalizi a Chieti, per respirare la magica atmosfera delle feste

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Esplosivo nascosto nelle campagne: sgominata la "banda della marmotta", pronta a far saltare in aria un altro bancomat

Torna su
ChietiToday è in caricamento