Disinfestazione e derattizzazione a San Giovanni Teatino: il calendario

Si parte il 17 giugno e l'attività proseguirà per tutta l'estate

Al via le operazioni di derattizzazione e disinfestazione del Comune di San Giovanni Teatino dal prossimo lunedì 17 giugno fino a venerdì 18 ottobre, secondo un preciso calendario pubblicato sul sito  
www.comunesgt.gov.it.

Lo rende noto il sindaco Luciano Marinucci. “L'efficacia di disinfestazione - avverte l'architetto Assunta Di Tullio, Responsabile III Settore - potrebbe essere condizionata da comportamenti scorretti. E’ fondamentale la collaborazione di tutti per evitare il proliferare sia di zanzare che di ratti, da qui l'appello ad adottare dei semplici accorgimenti che potranno essere molto utili. Per le zanzare bisogna eliminare tutto ciò che è acqua  
stagnante, in casa, sui balconi, nei giardini, dai sottovasi o in contenitori aperti, in modo da non creare fonti responsabili di proliferazione. Nei giardini privati che hanno scoli e tombini, è necessario agire anche lì con pasticche antilarvali. Per i ratti è noto che la proliferazione aumenta in funzione dell’abbandono dei rifiuti. L’appello è dunque di non buttare l’immondizia per terra, specie quella umida, fuori dal cassonetto. Ricordo che la  
proliferazione di zanzare e topi può facilitare la trasmissione di  lcune malattie".

Il servizio di disinfestazione  antilarvale verrà effettuato nel periodo compreso tra giugno e  ottobre, il tutto in funzione dell’andamento climatico stagionale e degli esiti dei monitoraggi che verranno effettuati sui livelli di  
infestazione di larve delle diverse specie di zanzare. Per le operazioni di disinfestazione anti-larvale saranno impiegati operatori  adeguatamente formati e istruiti.
Le attività di disinfestazione contro le  forme alate delle zanzare prevedono un piano di interventi sarà  effettuato nelle ore notturne, dalle ore 23.00 alle ore 4.00, mediante  idonei mezzi attrezzati con atomizzatore.
 

Potrebbe interessarti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Francavilla al Mare

  • Roccamontepiano, la festa di San Rocco: tra culto e tradizione

  • Multa: come fare ricorso a Chieti

I più letti della settimana

  • San Vito Chietino, identificato l’uomo trovato morto

  • Oggi l'ultimo saluto ad Alessandro e Federico, i fratellini annegati a Ferragosto

  • Più di 20 mila posti di lavoro in Abruzzo: per un terzo si cercano figure introvabili

  • L'auto si sfrena e rischia di travolgere i visitatori del mercatino, ma una giovane coraggio la blocca

  • Cadavere di un uomo fra la vegetazione: è giallo a San Vito Chietino

  • Si cerca uomo scomparso questa mattina a Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento