Commenti offensivi su Facebook: dodici persone denunciate a Chieti

La titolare di un'attività pubblica un articolo di giornale sul social network condito con commenti allusivi e diffamatori nei confronti di una coppia che, riconoscendosi, sporge querela

Risentita dalla condanna ricevuta per disturbo alle persone, la titolare di una palestra pubblica l’articolo di stampa che ne parlava condito con commenti allusivi e diffamatori nei confronti di una coppia colpevole, secondo lei, di aver fatto partire la denuncia. 

I coniugi si riconoscono nel commento e sporgono querela presso la stazione carabinieri di Chieti Scalo, perché nel frattempo altre quindici persone avevano commentato il post insultandoli e diffamandoli pubblicamente. 

Di essi, i militari nel corso delle indagini hanno identificato e denunciato a piede libero per diffamazione aggravata, undici delle quindici persone, in pratica quelli che hanno utilizzato linguaggi piuttosto coloriti e “lesivi del decoro e dell’onore dei querelanti”.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si apre una nuova voragine: stop ai mezzi pesanti, si viaggia in un solo senso di marcia

  • Cronaca

    15enne aggredito dal suo cane mentre lo porta dal veterinario, finisce in ospedale

  • Politica

    Scacco di Forza Italia al sindaco: "Non votiamo le delibere fino alle dimissioni dell'assessore Di Biase"

  • Cronaca

    Riescono a entrare nell'azienda di carni e rubano un migliaio di prosciutti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel giorno del Giro: scontro con un'auto, morto un motociclista

  • Muore a 59 anni nello scontro della sua moto contro un'auto: ecco chi era la vittima

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Si è laureato a Chieti il primo abruzzese insignito del premio per cardiologi under 40

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

Torna su
ChietiToday è in caricamento