Compie 70 anni la centrale Enel green power di Triano, a Chieti

Inaugurata nel 1942, continua a produrre energia pulita. Era soprannominata "linea Maginot" perché i cavi e i passaggi per il personale erano nascosti in galleria per evitare attacchi aerei o navali

Centrale idroelettrica

La centrale Enel Green Power di Triano, a Chieti, festeggia il suo settantesimo compleanno. L'impianto e' stato costruito nel 1942, e ancora oggi continua a produrre energia nel pieno rispetto dell'ambiente. La centrale ha una potenza installata pari a 24 MW e una producibilita' annua di 150 milioni di kilowattora, pari ai consumi di oltre 52.000 famiglie.

La produzione di energia "verde" della centrale permette di evitare l'emissione in atmosfera di oltre 100.000 tonnellate di CO2 ogni anno. La centrale, di tipologia "ad acqua fluente", utilizza le acque del fiume Pescara, che non subiscono alcuna alterazione nel processo produttivo. La centrale di Triano presenta soluzioni costruttive insolite, come il posizionamento delle turbine a 22 metri al di sotto del piano sala alternatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, e' stata progettata e costruita dalla Sme (Societa' Meridionale Elettricita') per resistere alle eventuali offese belliche aeree e navali. In particolare, era mimetizzata da un boschetto di pini e l'arrivo degli elettrodotti era in galleria, cosi' da non rivelare l'ubicazione della stazione elettrica ad eventuali ricognizioni aeree. I percorsi per i cavi e i passaggi per il personale correvano in galleria, da cui deriva il nome "Linea Maginot" con il quale era stata soprannominata la centrale dagli operatori in servizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • I benefici del fitwalking, la camminata veloce che fa perdere peso

  • SpaceX sui cieli di Chieti: emozione per il lancio della navicella nello spazio

  • Ex carabiniere ucciso con tre colpi di pistola: caccia all'assassino e al complice che l'ha aiutato a fuggire

Torna su
ChietiToday è in caricamento