Al Buonconsiglio la strada è diventata impraticabile

Residenti stremati e automobilisti preoccupati. La nuova ondata di maltempo ha generato una situazione drammatica

Buche profonde, fiumi d’acqua e un ponte, quello che separa il comune di Chieti da quello di Bucchianico, completamente fatiscente. Le abbondanti nevicate hanno dato il colpo di grazia alla strada che porta a Contrada Feudo di Bucchianico, zona Buonconsiglio di Chieti.

Che da dissestata è diventata impraticabile. A segnalare una situazione che si ripresenta puntualmente da anni ogni qualvolta c'è brutto tempo, ma che oggi è diventata insostenibile è Barbara Di Berardino. “Siamo totalmente abbandonati a noi stessi dalle istituzioni – denuncia - e oggi, con questa nuova ondata di maltempo che ha colpito la città, ci ritroviamo in una situazione drammatica”.

Il problema è stato  segnalato al Comune di Bucchianico il quale ha risposto che avrebbe provveduto a segnalare a chi di competenza. “Ma nessuno si è visto – dicono i residenti - Abbiamo anche segnalato lo stato di degrado totale in cui versa la porzione di fiume Alento e dello stato fatiscente del ponte che lo attraversa, di competenza del Comune di Chieti e Bucchianico, sottolineando anche la presenza di amianto. In zona sono intervenuti i vigili del fuoco che attendevano anche l'arrivo di un tecnico del Comune che, però, non si è mai presentato. Quindi, per l'ennesima volta ci ritroviamo a non poter rientrare nelle nostre abitazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I residenti sono stremati da una situazione che oramai va avanti da troppo tempo. Ovviamente i pericoli non risparmiano neanche gli automobilisti che percorrono la discesa del Buonconsiglio tant’è che qualcuno suggerisce di chiudere immediatamente la strada e intervenire, prima che avvenga una disgrazia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

Torna su
ChietiToday è in caricamento