Si perde in auto mentre va a Gissi: anziana rintracciata nel vastese dopo 14 ore

Ore di paura per una signora che, partita da Campobasso ha trascorso tutta la notte al freddo nell'attesa dei soccorsi. Era finita con l'auto nel fango. E' stata rintracciata questa mattina a Monteodorisio

E’ stata rintracciata alle 8 di questa mattina, nei pressi dell’isola ecologica del comune di Monteodorisio, la signora tedesca di 74 anni, residente in provincia di Campobasso che ieri pomeriggio aveva chiesto aiuto ai carabinieri dopo essersi persa mentre si dirigeva con l’auto verso Gissi.

Per tutta la notte i carabinieri della Compagnia di Vasto hanno coordinato le ricerche della donna, che soffre di problemi motori. A loro l’anziana aveva spiegato di essere uscita dal casello autostradale Vasto nord ed aver percorso diversi chilometri in direzione di Gissi. Giunta però in una strada secondaria a causa della fitta foschia, si era resa conto di essersi persa e nel tentativo di fare inversione di marcia con la propria Toyota Yaris era rimasta impantanata, non riuscendo più a scendere dalla macchina.

La donna è stata in contatto telefonico con i carabinieri fino a quando il suo cellulare non ha smesso di funzionare e ha atteso per tutta la notte che i ricercatori riuscissero a localizzarla su un’area  di circa venti chilometri e dal Lido di Casalbordino fino al Comune di Gissi. Quando è stata rintracciata, non molto distante dal centro abitato di Gissi, nonostante la disavventura e la temperatura fredda della notte era in buone condizioni di salute. Dopo una tazza di the caldo la donna i soccorritori il  personale del 118 l’ha ugualmente trasportata all’ospedale di Vasto, per essere sottoposta ai dovuti controlli medici.

Le ricerche sono state effettuate dai carabinieri di Vasto assieme a quelli di Atessa e Ortona, ai vigili del fuoco, alla Guardia Forestale,  ai vigili urbani di Monteodorisio e Casalbordino e al personale della Protezione Civile di Vasto e Casalbordino.

Potrebbe interessarti

  • Addio Contessa: il cane di quartiere che viveva in via Gran Sasso muore dopo un investimento

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • 4 pizzerie in provincia di Chieti, tra sapori tradizionali e sperimentazioni gourmet

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro a Chieti Scalo: un uomo è in gravi condizioni

  • Ferito a una gamba mentre taglia un bidone d'acciaio a Chieti Scalo

  • Incidente in autostrada, coda di un chilometro dopo il casello di Francavilla

  • Dal Grande Fratello Vip al castello di Roccascalegna: i fratelli Onestini accolti dal sindaco Giangiordano

  • Picchia la ex moglie nel parcheggio, il figlio piccolo chiede aiuto alla polizia: l'uomo viene arrestato

  • Addio Settimana Mozartiana: l’estate teatina riparte dalla musica classica, tutti gli eventi fino a settembre

Torna su
ChietiToday è in caricamento