È morto l'assessore Antonio Viola

Aveva da poco compiuto sessant'anni. L'assessore allo Sport e alla Cultura del Comune di Chieti si è spento improvvisamente la scorsa notte nella sua abitazione

Si è spento improvvisamente l'assessore allo Sport e alla Cultura del Comune di Chieti Antonio Viola. Aveva 60 anni.

L'avvocato Viola è morto la scorsa notte nella sua abitazione in via Saline a Cerratina.  

Era nato a Gaeta (Lt) il 18 giugno del 1960. Assessore dal primo mandato di Di Primio, era stato stato consigliere comunale di Chieti già nel 1990 e fino al 1993, poi dal 1997 al 2000. 

Una persona mite, educata e sempre disponibile al confronto. In passato aveva avuto qualche problema di salute. La notizia della sua scomparsa è stata accolta con sgomento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali si svolgeranno domani, martedì 30 giugno, alle ore 15.30 nella chiesa del Convento delle Figlie dell'Amore di Gesù e Maria a Brecciarola. La salma riposerà nel cimitero di Chieti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

Torna su
ChietiToday è in caricamento