Tre Bicchieri 2020 al Montepulciano d’Abruzzo Dop Riserva 2015 di Cantina Tollo

È il quinto riconoscimento di fila per questo vino prodotto da vitigni autoctoni

Tonino Verna, presidente di Cantina Tollo

Il Mo-Montepulciano d’Abruzzo Dop Riserva di Cantina Tollo conquista anche quest’anno, con l’annata 2015, il Tre Bicchieri®, l’autorevole premio della Guida Vini d'Italia 2020 del Gambero Rosso.

"Ricevere per il quinto anno consecutivo questo ambito riconoscimento – commenta Tonino Verna, presidente Cantina Tollo  rappresenta una conferma importante della volontà e della capacità di interpretare al meglio uno dei vitigni autoctoni che maggiormente ci rappresenta in Italia e nel mondo. Essere ancora una volta una delle migliori etichette italiane è un premio all’impegno e al lavoro che consentono a Cantina Tollo di ottenere vini di assoluta eccellenza come il nostro Montepulciano d’Abruzzo Dop Riserva". 

Il Montepulciano d’Abruzzo, che lo scorso anno ha ottenuto il riconoscimento dell’identità territoriale, è tra i vini rossi la prima Doc italiana per volumi di produzione con 0.8 milioni di ettolitri (dati: Federdoc 2019). Un vitigno autoctono sempre più apprezzato anche dai consumatori che lo scorso anno ne hanno acquistato nei supermercati italiani 8.526.443 litri. Un dato che fa del Montepulciano d’Abruzzo il terzo vino più venduto nel canale Gdo con una crescita pari al +1% rispetto al 2017 (dat: IRI 2019). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

Torna su
ChietiToday è in caricamento