Nessuna bellezza chietina in finale a miss Italia, a rappresentare l'Abruzzo c'è una siciliana

Eliminata anche la lancianese Ylenia Lazari, alla finalissima in onda su La 7 parteciperà solo Erika Nicolosi, che indossa una fascia abruzzese, ma è della provincia di Catania

Le 10 bellezze partite per Jesolo in rappresentanza dell'Abruzzo

Non ce l'ha fatta ad approdare alla finalissima della 79esima edizione di miss Italia l'ultima ragazza della provincia di Chieti rimasta in gara tra le cinque che pochi giorni fa erano partite alla volta di Jesolo, insieme ad altre cinque compagne di avventura in rappresentanza dell'Abruzzo. La studentessa lancianese Ylenia Lazari, infatti, è stata eliminata dalla competizione ieri sera, seguendo di poche ore le altre bellezze abruzzesi selezionate nel corso di questa estate.

Ora, a rappresentare l'Abruzzo, resta solo una siciliana: si tratta di Erika Nicolosi, che partecipa al concorso con la fascia di Miss Eleganza Abruzzo, ma in realtà è di Santa Maria di Licodia (Catania); ha 22 anni, è tifosa del Catania e, dopo il diploma al liceo socio psico pedagogico, lavora come segretaria nell’ufficio del papà geometra. Nella finale, con il numero 24, cercherà di conquistare la giuria e il pubblico a casa. 

E questa edizione del concorso lascia un po' di amaro in bocca ai fan della nostra regione, che sin dai primi giorni hanno fatto il tifo per le belle abruzzesi doc. 

La consolazione, per le ragazze eliminate che non prenderanno parte alla finalissima in onda su La 7 il 17 settembre, è nelle parole di Patrizia Mirigliani, patron del concorso: 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono rimasta molto colpita dalla bravura dimostrata da tutte le 60 partecipanti all’ultima selezione delle prefinali, ma, riconoscendo l’impossibilità a questo punto, per evidenti problematiche logistico-organizzative, di ammetterle tutte, ritengo opportuno che si possa estendere la partecipazione alla finale almeno alle tre riserve.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento