Fossacesia, oltre 1 milione e mezzo di euro i danni provocati dalla grandinata

A tanto ammontano i danni riportati lo scorso 10 luglio da autovetture, abitazioni e attività produttive

Si contano i danni della violenta grandinata che ha colpito la costa adriatica abruzzese lo scorso 10 luglio.  A Fossacesia sono ammontano a 1,6 milioni di euro i danni segnalati al Comune.

Nello specifico, i danni riportati alle abitazioni sfiorano i 700mila euro, lo stesso vale per le  autovetture, alle attività produttive poco meno di 180mila e alle attrezzature e scorte sempre legati alle attività produttive ammontano a circa 59mila euro.

Il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, nelle ore successive alla violenta grandinata, aveva subito chiesto alla Regione e al Governo il riconoscimento dello stato di calamità naturale.

“La Giunta regionale – afferma il sindaco Di Giuseppantonio – nei giorni scorsi ha deliberato di richiedere al Presidente del consiglio dei Ministri, tramite il dipartimento della Protezione civile, la dichiarazione dello stato di emergenza a seguito degli eventi calamitosi del 10 luglio scorso. Ci auguriamo che la nostra richiesta ora venga accolta e si possa procedere al ristoro dei danni”.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in A14: muore Alessandro Berloni, manager della Fox Petroli

  • Scacco allo spaccio di droga: quattro in manette, sette indagati

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • La Nottata lancianese e la notte bianca dello Scalo: il programma del weekend

  • Operazione Tallone d'Achille: giovanissimi facevano il pieno di droga prima delle notti in discoteca

  • La dea bendata torna a baciare la ricevitoria Luciani: vinti 50 mila euro con un gratta e vinci

Torna su
ChietiToday è in caricamento